GUSTI MEDITERRANEI | COD. 21N_24

GUSTI MEDITERRANEI | COD. 21N_24

Venditore
Altromercato
Prezzo di listino
€37,00
Prezzo scontato
€37,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Gusti Mediterranei

I prodotti di questa confezione sono il risultato del nostro sostegno a piccoli produttori italiani, impegnati a favorire uno sviluppo rurale sostenibile per persone e ambiente.

  • Farro perlato bio Girolomoni 400g
  • Ceci secchi bio Libera Terra 400g
  • Conchiglie rigate di semola bio Girolomoni 500g
  • Sugo al basilico e pomodoro siccagno bio Rinascita 330g
  • Patè di carciofi bio Libera Terra 130g
  • Marmellata di limoni bio Libera Terra 270g
  • Vino rosso Nero d'Avola doc Sicilia Valdibella 750ml
  • Cesto con bordi sari - BASE Bangladesh

    CHI NE BENEFICIA:

    GIROLOMONI - MARCHE
    La visione del biologico. C’è la passione per la terra e per la cultura contadina nel cuore della pasta Girolomoni. La cooperativa agricola Girolomoni è stata fondata da Gino Girolomoni, un uomo che ha segnato la storia del biologico in Italia con le sue lotte e con la sua visione di un ritorno alla terra 

    VALDIBELLA - SICILIA
    È una comunità di agricoltori che condividono la stessa visione: produrre il meglio sul proprio territorio, offrire il meglio della propria produzione e dare il meglio di loro stessi ai giovani in difficoltà. Sono cofondatori dell'organizzazione Addio Pizzo. 
    I vini rigorosamente biologici sono espressione autentica del territorio di Camporeale in Sicilia.

    LIBERA TERRA ITALIA Organizzazione impegnata a restituire valore e bellezza alle terre libere dalle mafie.

    Libera Terra riunisce cooperative sociali che, guidate da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, gestiscono strutture produttive e centinaia di ettari di terreno sottratti alle mafie in Sicilia, Puglia, Calabria e Campania.

    BASE - BANGLADESH
    BaSE
    ‚ Bangladesh Shilpo Ekota (Unione degli artigiani del Bangladesh) è stata fondata dal missionario saveriano Padre Giovanni Abbiati‚ conosciuto come Fr.John.

    La povertà della vita nei villaggi e le condizioni svantaggiate delle donne lo spinsero a voler cambiare la situazione creando un'economia indipendente.
    BaSE nacque nel 1977 per coordinare le attività artigianali dei vari gruppi di donne che si concentrano prevalentemente nella zona di Khulna‚ città situata nella parte sud occidentale del Bangladesh.

    Lo scopo principale dell'organizzazione è quello di aiutare le donne a conquistare maggiore autonomia vedendo riconosciuta la propria identità sia in ambito lavorativo che all'interno della famiglia e della comunità.

    BaSE attualmente coinvolge oltre 10.000 persone (99% donne) organizzate in 17 gruppi di produttori.